TURISMO

ANAGNI

Antico centro medioevale sorto su uno sperone tufaceo dominante la valle del fiume Sacco. Citta' dalle pittoresche viuzze, teatro di celebri episodi ricordati dal poeta Dante, sede di molti Papi, diede i natali a quattro pontefici: Innocenzo III, Gregorio IX, Alessandro IV e Bonifacio VIII.Villaggio ernico, molta importanza assumono i numerosi reperti archeologici che testimoniano l'uso della scrittura. 

La citta' deve l'inizio della sua trasformazione ai Romani che ci hanno lasciato tracce della loro civilta' attraverso avanzi murari costituiti da grandi blocchi di travertino, formanti imponenti arcate. 

La Cattedrale di S. Maria, decorata con pavimenti e tessere dei marmorari romani costituisce una della chiese meglio conservate giunte fino a noi. Presenta numerose cappelle tra le quali quella della famiglia Cajetani con lo stemma di Bonifacio VIII.

La Cripta conserva le spoglie dei Santi anagnini, ed affreschi di immagini tratte dalla Bibbia e dalla cultura medioevale. Notevole e' poi Palazzo Bonifacio VIII all'interno del quale Papa Bonifacio VIII fu aggredito da emissari di Filippo IV. Il popolo levatosi a difesa del Pontefice mise in fuga gli autori dell'oltraggio passato alla storia come "lo schiaffo di Anagni".