TURISMO

FROSINONE

Frosinone, capoluogo di provincia e' citta' di origine volsca, nonostante sorgesse nel territorio degli Ernici. Ribellatasi a Roma nel 306 a.C. perdette per punizione un terzo del territorio. Fu distrutta piu' volte durante le invasioni barbariche, subendo numerose calamita' fino al XVIII sec.

Il nucleo antico sorge sulla sommita' del colle dominante la valle del Cosa, e conserva una struttura medioevale, anche se la citta' oggi ha un aspetto prevalentemente moderno. Il territorio e' montuoso e collinoso, limitato a nord dai monti Simbruini, Ernici e della Meta; a sud dagli Aurunci ed Ausoni.

Al posto del Palazzo Pontificio, nel dopoguerra e' stato costruito il Palazzo della Prefettura su piazzale Vittorio Veneto, dal quale e' possibile ammirare lo splendido panorama sottostante. Al periodo post bellico risale anche la ricostruzione della cattedrale settecentesca di S. Maria Assunta, che presenta al suo interno affreschi di artisti contemporanei.
Interessante e' il Museo archeologico comunale, che raccoglie oggetti di varia natura, dal vasellame in ceramica ad oggetti in terracotta o pietra.